Pubblicato da: maui | 27 novembre 2007

Tokyo – Asakusa & Akihabara

Il primo giorno lo dedichiamo al quartiere di Asakusa, dove c’è il famoso Kaminarimon Gate e il Sensoji Temple.

La Nakamise Dori è la strada (pedonale) che collega il Kaminarimon Gate con il Sensoji Temple.
La caratteristica si questa stradina è la miriade di negozietti di souvenir che offrono moltissimi gadget sia del tempio che del giappone in generale (magliette, kimoni, spade, giocattoli…).
In pratica, l’80% dei souvenir li abbiamo presi quì! Continua a leggere…

Pubblicato da: maui | 27 novembre 2007

Tokyo – arrivo

8 Novembre, ci dirigiamo verso Tokyo.
A causa di una incomprensione con il tipo dei biglietti (tra l’inglese e il giapponese era un’impresa capirsi…) sbagliamo treno e invece di prendere il super rapido Shinkansen prendiamo un locale che prevedeva 5 cambi di treno e un tempo di percorrenza di oltre 6 ore. Ad un certo punto capiamo che c’è qualcosa che non va e riusciamo a convertire il biglietto in quello dello Shinkansen e riusciamo finalmente a prenderlo.
Solo che era strapieno e ci siamo dovuti accomodare per terra…

Continua a leggere…

Pubblicato da: maui | 27 novembre 2007

Kyoto

Kyoto… cosa dire.
Da un lato un posto che non dice nulla di che.
Dall’altro, un luogo magico in cui si può assaporare l’essenza del giappone antico, camminando nel quartiere delle geishe, attraverso stradine con pavimentiazione storica, templi bellissimi e zone caratteristiche che lasciano davvero a bocca aperta.
La nostra visita a Kyoto è durata 2 giorni e abbiamo dormito in un Ryokan, la tipica abitazione giapponese in cui si cammina scalzi attraverso i tatami, e dormendo in futon posizionati a terra. Un’esperienza unica che vale davvero la pena di fare.

Ma andiamo con ordine.

Ecco il nostro Ryokan, il Racucho, a pochi minuti dalla stazione di Kyoto (3 fermate e poi dieci minuti a piedi).

Continua a leggere…

Pubblicato da: maui | 27 novembre 2007

Nara

A poco meno di un’ora da Osaka c’è Nara, una ridente cittadina che nasconde tante bellezze.
Una sorpresa continua dato che siamo andati completamente impreparati su quello che avremmo visto.

Antica capitale dal 710 al 794, ora è un luogo di alto interesse artistico e turistico. È stata dichiarata patrimonio dell’umanitàUNESCO.

Giusto uno sguardo alla mappa il giorno prima per capire cosa c’era ma mai ci saremmo aspettati di trovare un posto così bello. Attrattiva maggiore di Nara è il Parco dei cervi (questo animale è un po’ il simbolo della città tanto da essere riprodotto anche sui tombini delle strade) al cui interno c’è il Museo Nazionale di Nara e il Todaiji Temple, famoso tempio con all’interno il grandissimo Budda Nero, una statua di svariati metri che mette un pò a disagio e anche un pò di ansia, considerate le dimensioni e l’ubicazione in una zona con poca luce ma suggestiva.
Continua a leggere…

Pubblicato da: maui | 26 novembre 2007

Osaka – Templi

A dispetto di quello che rappresenta da un punto di vista commerciale (pare che sia anche superiore a Tokyo per volume d’affari e movimento di soldi), Osaka ha una grande tradizione religiosa che si riflette in una marea di templi disseminati in ogni punto della città.
E’ facile imbattersi in templi trasformati in abitazioni private o in tempietti che da fuori sembrano tutti simili ma poi dentro sono davvero belli. Da reliquiari privati a templi senza nome, ci si imbatte in edificazioni che hanno alle spalle una storia antica (che qualche volta siamo riusciti a sapere, ma spesso no…). E, come nella foto, ci si imbatte anche in cose a cui non sappiamo dare una spiegazione (Doraemon tra le statue di budda…)
Continua a leggere…

« Newer Posts - Older Posts »

Categorie